Elettroluminescenza fotovoltaico: test di qualità.

Un sistema fotovoltaico è tanto migliore quanto migliori sono i componenti installati al suo interno e il lavoro stesso di installazione.
In IBC SOLAR teniamo sempre presente questo aspetto e abbiamo sviluppato un programma di controllo qualità rigoroso per assicurare standard elevati sulle linee prodotto che offriamo ai clienti. Ispezioni interne, come per esempio test di elettroluminescenza, certificazioni di enti esterni e continui audits sono gli strumenti di lavoro principali per ottenere il massimo risultato.

Moduli fotovoltaici e test di qualità.

Per poter offrire la miglior qualità IBC SOLAR sottopone i moduli fotovoltaici ad alcuni test di resistenza, che si svolgono nel nostro laboratorio.

Ogni mese vi presenterò uno dei test per il controllo dei nostri moduli.

Nel primo articolo della serie, illustrerò la procedura di elettroluminescenza.

 

Perché effettuare il test di elettroluminescenza?

L’elettroluminescenza permette di evidenziare difetti invisibili ad occhio nudo e alla termografia IR. Grazie alle foto scattate con una fotocamera elettroluminescente (fotocamera EL) possiamo scoprire il danno più piccolo alle celle solari.

In cosa consiste il test EL?

Per eseguire il test viene applicata al modulo una tensione elettrica che stimola il pannello ad emettere radiazioni elettromagnetiche.

I moduli sono allineati in una camera oscura parallela alla telecamera EL e collegati a un alimentatore CC elettrico. Viene quindi scattata una foto a una temperatura compresa tra 20 e 25 gradi Celsius. Il risultato è simile a una radiografia, dove le aree difettose appariranno più scure di quelle intatte. In questo modo è possibile individuare anche le micro cricche più piccole e le eventuali rotture delle celle.

Cosa possiamo scoprire grazie ad un test elettroluminescenza sui moduli fotovoltaici?

  • Moduli fotovoltaici affetti da fenomeno di degrado causato da effetto PID (studio PID=Potential Induced Degradation),
  • Rotture bus di connessione celle, fratture di celle solari (cracks),
  • Diodo bypass difettati, moduli danneggiati
  • Ribbon difettati

Di seguito alcuni esempi di guasti individuati e riscontrati su casi di studio reale grazie alla tecnica di elettroluminescenza:

 

test elettroluminescenza_IBC Solar Projects
FRATTURE NELLE CELLE
SOLARI
Test Elettroluminescenza IBC Solar Projects
MICRO-CRICCHE NELLE CELLE SOLARI
test elettroluminescenza IBC Solar Projects
DIODI DI BYPASS DIFFETTATI

 

 

 

 

 

 

Questo metodo viene  principalmente usato per ispezionare le consegne di pannelli fotovoltaici in arrivo in modo tale da garantire ai nostri clienti dei moduli di prima classe.

 

Elettroluminescenza pannelli fotovoltaici e revamping fotovoltaico.

Il test di elettroluminescenza può essere effettuato anche in caso di malfunzionamento dell’ impianto fotovoltaico per verificare guasti, anomalie e cause di cattive performance dei moduli che puoi risolvere con il revamping fotovoltaico.

 

IBC Solar Projects è una di poche aziende O&M che in completa autonomia può svolgere tutti i test necessari per verificare il reale stato dell’impianto fotovoltaico.

 

Se hai notato il malfunzionamento del tuo parco solare, puoi sempre contattarci per analizzare le cause.

 

Drucken

Lascia un commento